mercoledì 2 marzo 2011

Lezione di cucina del 21 febbraio 2011


Come facciamo ogni terzo lunedì del mese, anche il 21 febbraio 2011 abbiamo fatto la lezione mensile di cucina casalinga italiana a Kokura, in provincia di Fukuoka.
I preparativi, come al solito, sono iniziati alle 12:50. La lezione è cominciata alle 13:30 ed è finita verso le 16:30.
Eravamo 9 donne e 1 uomo e come sempre ci siamo divertiti molto.

Stiamo cercando di realizzare ricette regionali, anche se non sempre le attrezzature e gli ingredienti sono i più idonei. Le quantità sono per 6 persone.


Menu
- Maccheroni col ferro in salsa cremosa
- Sgombro in tortiera
- Nodini in padella


Maccheroni col ferro in salsa cremosa

200 gr di semola rimacinata
1 uovo
acqua tiepida qb
sale qb
1 zucchina o 1 melanzana
1 carota
30 gr di funghi
60 gr di panna
50 gr di formaggio cremoso
3~4 fette di pancetta
3 cucchiai di olio evo


Impastare semola, uovo, sale e, se necessario, acqua. Coprire l'impasto con una ciotola.

Con piccoli pezzi di impasto fare dei cordoncini lunghi 4 cm circa, avvolgerlo sul ferro e farlo scorrere avanti ed indietro sul tagliere. Cospargerli di farina per farli asciugare.

Pulire le verdure e tagliare a bastoncini le carote, a tocchetti la zucchina (o melanzana) e dividere i funghi, farle soffriggere nell'olio lasciandole croccanti. salare e mettere da parte.
Far sciogliere il formaggio cremoso con la panna ed un pizzico di sale, unire le verdure.
Tagliare a pezzi la pancetta e farla rosolare in una padella.
Cuocere i maccheroni in acqua salata, scolarli ed amalgamarli con la crema. Impiattare e guarnire con la pancetta.


Sgombro in tortiera

500 gr di sgombro
3 patate
semi di finocchio qb
1 cucchiaio di pangrattato
3 cucchiai d'olio evo
sale e pepe qb
pomodori qb
uno spicchio d'aglio

Far bollire le patate con la buccia per 20 minuti in acqua salata.

Pulire lo sgombro, togliere la lisca e le spine, tagliarlo a pezzi ed asciugarlo.
Mescolare i semi di finocchio, pangrattato, sale e pepe.
Versare un poco d'olio in una teglia, allineare le patate lesse tagliate a fette ed appoggiare sopra i pezzi di sgombro. Spolverizzare con il pangrattato. Aggiungere l'aglio grattugiato, alcuni pezzi di pomodoro e l'olio rimasto.
Cuocere in forno a 200°C per 15~20 minuti. E' buono sia caldo che freddo.


Nodini in padella

100 gr di farina
50 gr di acqua
2 gr di lievito liofilizzato
10 gr di olio evo
1 pizzico di sale
Per la salsa
20 gr di olio evo
1 spicchio d'aglio
prezzemolo tritato
1 peperoncino piccante

Mescolare gli ingredienti della salsa e mettere da parte.

Impastare gli ingredienti dei nodini e far lievitare per 30~40 minuti.
Tagliare dei piccoli pezzi d'impasto e fare un grissino lungo 15 cm circa e fare un nodo, lasciando il foro centrale molto largo.

Ungere con poco olio una padella antiaderente e farla riscaldare a fuoco medio, sistemare dentro i nodini un poco distanziati e mettere il coperchio. Cuocere per 3~4 minuti per lato.
E' normale che i nodini in alcuni punti diventino un poco bruciacchiati, questa è la loro caratteristica.
Appena cotti metterli nella salsa e rigirarli per farli insaporire. Sono un ottimo aperitivo.

**********************************************************************************************************************
Ed è ora di mangiare!

Visto dalla mia postazione, questo è il tavolo di sinistra.

Questo il tavolo di destra

E questa è la mia postazione!
Con me ci sono sempre il maschietto del corso (è un medico ^-^!) e la mia assistente Nobuko.

15 commenti:

  1. Cara Anna mi ha colpito la prima foto della signora che dispone la pancetta con i bastoncini..è meraviglioso l'incontro tra le varie culture! Voglio proprio provare a fare i maccheroni col ferro!Ho già fatto le orecchiette, non mi sono venute bene come le tue, ma buonissime! Bacione

    RispondiElimina
  2. E' molto interessane il tuo blog ... continuerò a seguirti.
    Se vuoi prendere qualche spunto di cucina italiana casalinga, passa pure dal mio blog
    a presto, ti aspetto

    RispondiElimina
  3. Che bei piatti...i nodini in padella poi...li faccio anche io così.

    RispondiElimina
  4. @ornella
    Ma dai, hai fatto le orecchiette?
    Quanto si sono divertiti tutti a provare a farle. Certamente è stato difficile per tutti loro, ma il sapore ha compensato la fatica.
    Visto che belle classe?
    Sono delle persone stupende.
    Baci carissima Ornella.
    @Manuela
    Grazie Manuela, certo che prenderò spunto dalle tue ricette, ti ringrazio.
    Un abbraccio
    @Monica
    Sono buoni i nodini, vero?
    Sono piaciuti a tutti.

    Un abbraccio grandissimo a tutte.
    Baci!!!

    RispondiElimina
  5. Anna, ma sei proprio brava! E pensare che io ho imparato a dare la giusta forma alle orecchiette da un ragazzo coreano!

    RispondiElimina
  6. Non posso venire in Giappone a frequentare il tuo corso di cucina?
    Non ho dubbi che vi divertiate come matti, sei una forza della natura!
    Quei nodini dicono "siamo buonissimi!"
    Baci baci

    RispondiElimina
  7. Hai davvero una bella classe ! Se fossi più vicino a te :-) verrei anch'io ai tuoi corsi !un saluto , chiara

    RispondiElimina
  8. @Ale only kitchen
    @Fabipasticcio
    @Chiara

    Grazie carissime, siete molto gentili.
    Effettivamente ci divertiamo moltissimo.
    Un abbraccio a tutte

    RispondiElimina
  9. complimenti per il tuo stuopendo blog!!!!=)))
    mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori!!!=) questo corso è magnifico e i nodini sono assolutamente da provare!!=)
    se ti va di fare un saltino da me a curiosare mi farebbe davvero molto piacere!!=)
    a presto buona giornata vale

    RispondiElimina
  10. Grazie Vale, sei molto gentile.
    Certo che vengo a trovarti.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Anna,sono molto preoccupata,ho provato con twitter ma non ci sei…
    Ti lascio qui queste parole,provo a contattare qualche tuo lettore,io non ho un blog di cucina quindi sono fuori circuito,In ogni caso ti abbraccio forte,siamo tutti sconvolti per quello che sta succedendo in Giappone.
    ciao francesca

    RispondiElimina
  12. Francesca, ti ho risposto nel tuo blog.
    Grazie mille carissima
    Tanti baci

    RispondiElimina
  13. ti seguo è interessante il tuo blog

    RispondiElimina
  14. che bella lezione, ottimo menù, proprio un'atmosfera carina.

    RispondiElimina
  15. @sissi
    @sulemaniche

    Grazie della visita
    Un abbraccio

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive. Arigatou-gozaimasu!

Amici Blogger

Quanti mi vedono

  • Pensieri:
  • Incontri:

-Tempo in Giappone-
Pagine

*** Home ***




Registra il tuo sito nei motori di ricerca Aggregatore Il Bloggatore - Cucina Classifica blog di cucina e ricette Ricette di cucina Top blogs di ricette

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione