venerdì 28 ottobre 2011

Lezione di cucina del 17 ottobre 2011


Come facciamo ogni terzo lunedì del mese, anche il 17 ottobre 2011 abbiamo fatto la lezione mensile di cucina casalinga italiana a Kokura, in provincia di Fukuoka.
I preparativi, come al solito, sono iniziati alle 12:50. La lezione è cominciata alle 13:30 ed è finita verso le 16:30. Eravamo 10 donne e 2 uomini.
Questo mese sono molto impegnata, per questo pubblico il resoconto della lezione con molto ritardo.


Stiamo cercando di realizzare ricette regionali, anche se non sempre le attrezzature e gli ingredienti sono i più idonei. Le quantità sono per 6 persone.

Menù
- Penne ai 4 formaggi
- Rambasicci (involtini di verza)
- Lingue di gatto
- Insalata verde

Penne ai 4 formaggi

400 gr di penne rigate
200 ml di latte
50 ml di panna
100 gr di formaggi vari (gorgonzola, parmigiano, pecorino, ricotta)
sale e pepe nero
erbe aromatiche a piacere

Far bollire l'acqua e mettere a cuocere le penne. In una padella versare il latte, la panna e tutti i formaggi a pezzi o grattugiati, farli sciogliere, salare e pepare.
Scolare le penne al dente e mescolare alla salsa di formaggi. Far insaporire ed impiattare subito.
Aggiungere alcune foglie di erbe e del pepe nero appena macinato. Mangiare subito per apprezzare a pieno il gusto dei formaggi.


Rambasicci (involtini di verza)

300 gr di macinato misto (manzo e maiale)
2 cucchiai di parmigiano
2 cucchiai di pangrattato
foglie di verza o spinaci
1 cipolla piccola
brodo vegetale
olio evo e burro
aglio, paprika
sale e pepe

Scottare con dell'acqua bollente le foglie di verza o di spinaci, scolarle ed asciugarle bene.
In una ciotola unire carne, 1 cucchiaio di pangrattato, uno spicchio d'aglio grattugiato, sale e poca paprika e mescolare bene.

In ogni foglia di verza o di spinaci (noi abbiamo usato foglie di spinaci e di cavolo) mettere una pallina di carne ed avvolgere bene, se necessario chiudere con uno stuzzicadenti.

In una padella soffriggere la cipolla affettata con 2 cucchiai di olio e 20 gr di burro, unire gli involtini e farli rosolare da tutti i lati, unire il brodo vegetale poco per volta. Far cuocere per 10 minuti a fuoco medio. Impiattare gli involtini con un poco del loro sughetto, spolverare un poco di parmigiano e un cucchiaio di pangrattato mescolati.
Si possono anche gratinare in forno a 180°C per 10~15 minuti.


Lingue di gatto

200 gr di farina
50 gr di burro
40 gr di strutto
60 gr di zucchero vanigliato
1 cucchiaino di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di aroma arancia
1 uovo

Mescolare la farina con il burro tagliato a quadretti e lo strutto e sfarinare tra le mani. Unire lo zucchero, il lievito, l'aroma arancia e per ultimo l'uovo. Compattare il tutto, formare un blocco arrotondato lungo 12~15 cm ed avvolgere in pellicola per alimenti. Tenere in freezer per 2~3 ore.

Tagliare delle fette da 1,5 cm ed allinearle in una teglia coperta da carta forno. Far cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 10 minuti circa, capovolgerli e far cuocere per alcuni minuti sino a doratura.


Insalata verde

Verdure varie condite con crema di aceto balsamico con olio evo e sale.

**********************************************************************************************************************
Ed è ora di mangiare e poi rassettare!

Quest'ultimo è il tavolo dove mi siedo io, ma ero occupata a fare foto, per questo non mi si vede ;-)
Anche oggi abbiamo mangiato molto e ci siamo divertiti tantissimo.

4 commenti:

  1. Cominciavo a preoccuparmi non vedendo apparire la lezione mensile. Questa volta mi piace la ricetta degli involtini e me la annoto. Brava Anna e buona continuazione.

    RispondiElimina
  2. Oh! Finalmente! aspetto sempre con ansia i tuoi resoconti come sempre speciali! Bravissima e bravissimi gli allievi, fare lezione con te deve essere sempre speciale!

    RispondiElimina
  3. Scusa, avevo dimenticato di dirti che trovo le tue lezioni di cucina anche come un modo di risollevare il morale dei partecipanti dopo quello che è successo in Giappone. Brava Anna.

    RispondiElimina
  4. @Elio
    @Fabipasticcio
    Grazie carissimi, in questo periodo sono molto occupata, non so comìè ma il tempo mi vola tra le mani.
    La prossima volta farò in modo di pubblicare la lezione al più presto.

    @Elio
    Grazie della tua considerazione, ma penso che ci sia più depressione in Italia per quello che sta accadendo. Qui, in qualche modo e con molti errori, si cerca di far sollevare l'economia.
    Certo, le zone contaminate dal problema nucleare sono in grande difficoltà, speriamo che si riprendano e che la gente non si ammali, sarebbe un grosso dramma.
    Grazie mille.

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive. Arigatou-gozaimasu!

Amici Blogger

Quanti mi vedono

  • Pensieri:
  • Incontri:

-Tempo in Giappone-
Pagine

*** Home ***




Registra il tuo sito nei motori di ricerca Aggregatore Il Bloggatore - Cucina Classifica blog di cucina e ricette Ricette di cucina Top blogs di ricette

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione