sabato 17 settembre 2011

Lezione di cucina del 12 settembre 2011


Generalmente ogni terzo lunedì del mese facciamo la lezione mensile di cucina casalinga italiana a Kokura, in provincia di Fukuoka. Ma quest'ultimo trimestre, dato che tutti i terzi lunedì erano festivi, le abbiamo fatte il secondo lunedì. Questo mese è stata il 12 settembre.

I preparativi sono iniziati alle 12:15. La lezione è cominciata alle 13:30 ed è finita verso le 16:00.
Eravamo 9 donne e 2 uomini.

Stiamo cercando di realizzare ricette regionali, anche se non sempre le attrezzature e gli ingredienti sono i più idonei. Le quantità sono per 6 persone.

Menù
- Gnocchi alla romana
- Straccetti, balsamico e parmigiano
- Torta salata con zucchine e pinoli


Gnocchi alla romana

per gli gnocchi
latte 500 ml
semola di grano duro 125
1 turlo
10 gr di burro
sale, noce moscata
50 gr di parmigiano grattugiato

per la bechamelle
latte 250 ml
burro 25 gr
farina 25 gr
sale, noce moscata, cipolla grattugiata
parmigiano per gratinare

Far bollire il latte con sale e noce moscata, versare a pioggia la semola e mescolare in continuazione. Diminuire la fiamma e mescolare energicamente fintanto che il composto non si stacca dalla pentola.

Togliere dal fuoco, far intiepidire ed aggiungere il tuorlo, parmigiano e burro. Aggiustato di sale.
Travasare il composto in una teglia ricoperta da carta forno bagnata e ben strizzata e livellare ed assottigliare con le mani bagnate.
Tagliare con il tagliapizze in quadretti da 2cm di lato ed allineare un poco sovrapposti in una teglia con carta forno.
Preparare la bechamelle: sciogliere il burro ed unire la farina e fare tostare, aggiungere la cipolla grattugiata e dopo alcuni minuti il latte tiepido, il sale e la noce moscata. Fare addensare.
Coprire gli gnocchi con la bechamelle, cospargere con parmigiano e far cuocere in forno a 200°C per 10 minuti circa.


Straccetti, balsamico e parmigiano

300 gr di manzo sottile
aceto balsamico di Modena
2 cucchiai di olio evo
1 spicchio d'aglio
3 foglie d'alloro
parmigiano, sale
rucola o lattuga

Tagliare il manzo a strisce. In una padella far soffriggere l'aglio e poi toglierlo, aggiungere l'alloro ed il manzo e salare.
Quando la carne è cotta da tutti i lati, versare sopra 2 cucchiai di aceto balsamico.
Lavare la rucola o la lattuga, farla sgocciolare e disporla in un piatto grande, al centro mettere la carne e sopra alcune scaglie di parmigiano.
Condire con dell'aceto balsamico ed un poco d'olio evo.


Torta salata con zucchine e pinoli

Per la frolla
100 gr di farina
45 gr di burro
1/2 uovo
acqua fredda se necessario
un pizzico di sale
Per il ripieno
1 zucchina
1/2 cipolla rossa piccola
1 cucchiaio di olio evo
2 fette di pancetta
sale e pepe
1 uovo, sale e pepe
1 cucchiaino di parmigiano
pinoli, formaggio filante

In una ciotola preparare la frolla: unire farina, sale, burro morbidi a pezzetti e compattare. Aggiungere l'uovo, l'acqua fredda se necessario, e fare una palla. Mettere in frigo.
Per il ripieno: affettare la cipolla e farla appassire in una padella con olio evo.
Tagliare la zucchina a fette sottili, unirle alla cipolla e far rosolare, pepare e salare.

Stendere la frolla e metterla in una teglia coperta da carta forno, mettere dentro le zucchine, alcuni pezzi di pancetta, il formaggio filante e distribuirci sopra l'uovo sbattuto con parmigiano, sale e pepe. Cospargere i pinoli ed infornare a 160°C per 30 minuti circa.
Aggiungere ancora qualche fettina di pancetta e reinfornare per altri 5 minuti.



Siamo quasi pronti per mangiare, tiriamo fuori i piatti, le posate ed i bicchieri, una bella lavata ed asciugata ed è pronto per impiattare tutto quello che abbiamo preparato.
La torta salata l'abbiamo prima fatta raffreddare un poco prima di fare le porzioni perché tendeva a sbriciolarsi.
Questa volta ho dimenticato di fare le foto mentre mangiavamo, eravamo tutti occupati a gustarci i buoni piatti.


Non resta che sparecchiare, lavare le stoviglie e mettere a posto la sala.
Anche questa volta è stato apprezzato tutto e ci siamo divertiti come sempre

5 commenti:

  1. Ciao Anna, ogni mese aspetto con ansia il pranzo che tutti voi preparate. In quest'ultimo mi attira particolarmente la torta salata che vorrei provare domani, tempo permettendo. Ci rivediamo ad ottobre. Buona serata.

    RispondiElimina
  2. Condivido il pensiero di Elio!

    RispondiElimina
  3. Che golosità! Vorrei partecipare ad una delle tue lezioni, mi piace il mix di entusiasmo e pacatezza, mi piace l'ordine accompagnato dalla bellezza delle ricette. Bravissima Anna! Buona domenica

    RispondiElimina
  4. @Elio
    Grazie Elio, grazie della tua costanza.
    Sono felice che tu ti diverta con noi.
    Al prossimo mese ;-)

    @Serena
    Ciao bella, fatto buon viaggio?
    Ritornata alla solita vita?
    Sei stata bene ad Osaka, vero?
    Baci!

    @Fabipasticcio
    Ciao Fabiana, grazie mille.
    Effettivamente è un bellissimo gruppo. Ormai ci frequentiamo da oltre 3 anni e sono sempre presenti.
    ;-)

    RispondiElimina
  5. Ecco per te il 2° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca qui:

    http://www.openkitchenmagazine.com/

    Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

    http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine; il link diretto è questo:
    http://www.openkitchenmagazine.com/condividi/
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive. Arigatou-gozaimasu!

Amici Blogger

Quanti mi vedono

  • Pensieri:
  • Incontri:

-Tempo in Giappone-
Pagine

*** Home ***




Registra il tuo sito nei motori di ricerca Aggregatore Il Bloggatore - Cucina Classifica blog di cucina e ricette Ricette di cucina Top blogs di ricette

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione