sabato 5 settembre 2009

Peperoncino vs Insetti infestanti delle derrate. Chi vince?

Sembrerebbe che vinca il peperoncino!


Da mettere crudo ed intero nel vaso della farina, della pasta, dei legumi, del riso, ecc.

L'altro giorno mi sono resa conto di avere due pacchi da 500 gr di farfalle di questa marca pastaria che
stavano per scadere (scad. 1 ott. 2009). Nel primo pacco ho trovato una farfallina, nel secondo ancora niente!
Senza pensarci due volte, ho messo la pasta dentro vasi di vetro con, in ognuno, due bei peperoncini
che dovrebbero contrastare il formarsi degli insetti infestanti (almeno mi auguro, nella speranza che non sia
troppo tardi).


Qui, in Giappone, si ha l'abitudine di mettere i peperoncini nel riso per evitare, appunto, questi inconvenienti.
Sembra che lo si faccia da molto tempo con buoni risultati.


Io ho avvolto tre peperoncini in una garza igienica, che ho legato a sacchetto, che ho messo nel contenitore del riso.
Dato che il riso è l'alimento principe per gli asiatici, qui si comprano sacchetti di riso da 5 Kg o da 10 Kg da tenere
in casa, come noi facciamo con la pasta. Pertanto, si è reso necessario sapere come fare per mantenere il riso
il più a lungo possibile in buono stato, e da qui la scoperta delle proprietà del peperoncino.

Tempo fa avevo chiesto ad una amica, che ha un panificio, come si comportava lei con la farina,
e da quel momento ho iniziato ad usare questo metodo naturale per allontanare gli insetti.


Agli inizi di giugno ho fatto la stessa cosa con della farina di grano saraceno che scadeva
il 30 dello stesso mese.


Era 1 Kg, non la uso spesso, per questo ne ho ancora un vasetto da 1/2 Kg in ottimo stato.
Ogni tanto ne aggiungo 30-40 gr nell'impasto del pane, è ancora buonissima.

Anche per i legumi faccio la stessa cosa: fagioli, fave, ceci, lenticchie, ma anche mandorle
ed arachidi.

Da precisare che gli alimenti non acquisiscono il sapore piccante
*******************************************************************
Altri suggerimenti, sullo stesso argomento, lasciati nei commenti
(mi farebbe piacere riceverne altri)

**Manu di "Profumi e colori"
Ciao carissima
se poi in cucina metti un ramo d'alloro contribuisce anche quello ad allontanare le farfalline, ..... ci si deve organizzarsi a contrastarle!!!!

**Betty di "La casa di Betty"
lo sai che non sapevo del peperoncino contro le tarme?? sapevo della mentuccia (mi pare), ma questa mi è nuova!
(Aspetto altri ragguagli da Betty)

16 commenti:

  1. Ciao carissima
    se poi in cucina metti un ramo d'alloro contribuisce anche quello ad allontanare le farfalline, ..... ci si deve organizzarsi a contrastarle!!!!

    Baci Manu

    RispondiElimina
  2. ma dai!!! lo sai che non sapevo del peperoncino contro le tarme?? sapevo della mentuccia (mi pare), ma questa mi è nuova!
    anche noi un anno, tempo fa ,abbiamo avuto il problema degli insetti in dispensa, che noia!
    ne farò una bella scorta di peperoncino allora, che spargerò ovunque!
    buon w.e.

    RispondiElimina
  3. veramente interessante questa cosa! segnata!

    RispondiElimina
  4. @Solidea
    Spero che possa essere utile!
    Ciao!

    @Manu
    Il tuo consiglio l'ho inserito nel post. Spero che ne arrivino altri di consigli del genere così facciamo una lista di prodotti naturali contro le farfalline.
    Baci!

    @Betty
    Mi potresti dire il sistema della mentuccia, la vorrei inserire nel post, tra i suggerimenti dei blogger
    Aspetto!

    @Ilcucchiaiodoro
    Di niente, cara! Se è utile, ne sono contenta!

    @Federica
    Grazie Fede, se hai dei consigli anche tu, scrivili, per favore!

    Baci a tutti, e grazie!!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Anna!
    Prendo nota di questi interessanti suggerimenti ;-)

    Grazie!!!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  6. ma dai,che dritta utilissima!!!

    RispondiElimina
  7. Grazie Anna!
    In realtà la mia cucina ogni anno ne ospita un certo numero e la cosa proprio non mi piace.
    Proverò subito!

    RispondiElimina
  8. Sempre molto interessanti i tuoi post. Passa da me per favore, c'è qualcosa per te
    Anna

    RispondiElimina
  9. @Mela
    @Mirtilla
    @mimmy

    Grazie carissime, spero che funzioni anche da voi. Da me non se ne vedono più (^-^)
    Baci!

    @anna the nice
    Grazie cara, vengo subito!
    Baci!

    RispondiElimina
  10. Molto utile, ringrazio per il suggerimento.

    RispondiElimina
  11. Che ricetta carina!!! se hai altre idee, novità.... dai una occhiata al nuovo sito "gustorante" e condividi le tue creazione con altri appassionati delle cucina.

    RispondiElimina
  12. @Zion
    @Gustorante

    Grazie della visita, siete stati molto gentili a lasciare il vostro messaggio.

    RispondiElimina
  13. Grazie della dritta Anna, io uso il pepe in grani e l'alloro nei funghi secchi, mentre nel pan grattato uso solo l'alloro..., però nella farina non ho mai messo nulla. Lo proverò sicuramente. ciao Anna

    RispondiElimina
  14. Cinzia, anche l'uso del pepe nero deve essere ottimo.
    Qui le nonne usano il peperoncino ed io mi trovo veramente bene, ormai ce l'ho in tutti i vasi con gli alimenti.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive. Arigatou-gozaimasu!

Amici Blogger

Quanti mi vedono

  • Pensieri:
  • Incontri:

-Tempo in Giappone-
Pagine

*** Home ***




Registra il tuo sito nei motori di ricerca Aggregatore Il Bloggatore - Cucina Classifica blog di cucina e ricette Ricette di cucina Top blogs di ricette

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione