martedì 18 novembre 2008

Lezione di cucina del 17 novembre

Il menu è stato
- Eliche (o fusilli) al rosmarino
- Bocconcini di melanzane
- Dolce di ricotta
*******
Il mio lavoro non ha attinenza con la cucina.
Ma, essendo italiana, l'anno scorso mi è stato chiesto
se ero interessata a fare delle lezioni di cucina italiana,
ho accettato con entusiasmo.
Ecco perché
a Kokura, in provincia di Fukuoka,
come ogni terzo lunedì del mese,
anche il 17 novembre '08 dalle 13:30 alle 16:00
ho fatto la mia lezione di cucina italiana.


Eravamo in 13. Qui erano tutte intenti a preparare


Mentre qui erano in corso i preparativi per apparecchiare
e, finalmente, mangiare!!!
Eliche (o fusilli) al rosmarino
250 gr di eliche (o fusilli)
200 gr di pomodori 
40 gr di pancetta 
rosmarino q.b.
1 spicchio d’aglio 
parmigiano q.b. 
1 cucchiaio di olio evo
peperoncino,
sale
Tagliare a dadini la pancetta, sbucciare l’aglio
e schiacciarlo. Rosolare nell’olio l’aglio e il peperoncino.
Unire la pancetta e gli aghi di rosmarino e,
quindi, i pomodori. Salare e cuocere per 15 minuti circa.
Far bollire le eliche e condire con la salsa ed il parmigiano,
mescolare e mangiare subito.


Bocconcini di melanzane
1 melanzana
1 uovo 
pangrattato e farina q.b. 
sale e pepe q.b.
burro q.b.
Sbattere l’uovo con un po’ di pepe e sale. 
Sbucciare la melanzana ed affettarla (5-6mm).  
Infarinarle e formare i bocconcini mettendo del formaggio
fra due fette di melanzane.  
Passare prima nell’uovo e poi nel pangrattato.
Allinearle nella teglia coperta da carta da forno.
Mettere dei fiocchetti di burro sopra.
Far cuocere a 200C per 30 minuti circa.
Presentare con delle salsine a piacere,
noi abbiamo preparato del pesto di zucchina e menta.


Dolce di ricotta
1 uovo
85 gr di zucchero 
100 gr di ricotta 
45 gr di burro ammorbidito
125 gr di farina
un cucchiaino di lievito per dolci
30 gr di uva passa
******
Prima di tutto abbiamo fatto la ricotta
con la ricetta di Manuela:
1 lt. di latte ed il succo di un limone
unito almeno 3 ore prima.
Portare il latte ad ebollizione a fuoco dolce e togliere
il formaggio che si forma in superficie.
Farlo sgocciolare in un fuscello.
******
E quindi passiamo al dolce
In una coppa sbattere l’uovo e lo zucchero.
Aggiungere il burro ammorbidito e la ricotta.
Mescolare bene ed unire poco per volta la farina ed il lievito.
Amalgamare bene ed unire l’uva passa ammollata
e cosparsa di farina.
Mettere l’impasto in una teglia 175 x 45mm imburrata
ed infarinata, lisciare la superficie con una spatola.
Cuocere a 180C per 30-40 minuti circa.
********
Queste ricette le ho reperite in rete tantissimo tempo fa
e non so con precisione chi le aveva postate,
chiedo scusa se me ne sono appropriata senza consenso.
Posso solo dire che è stato tutto apprezzatissimo dalle signore.

6 commenti:

  1. che bello questo corso di cucina! che ricettine gustose! complimenti!

    RispondiElimina
  2. Anna.. bravissima! :) che bello vedere i tuoi corsi di cucina e sinceramente le ricette le trovo molto interessanti anche per noi "italians" per dirla alla severgnini.
    non ho ancora pubblicato il post che tu sai, dopo la storia dei plagio dei post mi scocciava mandare in giro le foto dei miei amici.. ma ti terrò informata su come mi muoverò ;)

    RispondiElimina
  3. @i dolci di laura.. Grazie carissima, più che altro ci divertiamo insieme. E' un bell'ambiente.

    @ciciuzza.. Beatrice, sei carinissima. Sono delle signore stupende. C'è anche un uomo che lunedì scorso era assente perché in viaggio in Italia. Ma la prossima volta sarà dei nostri.
    A proposito dei plagi, sono cose possibilissimi in rete. Anche se pensi di esserti salvagardato, si trova sempre il modo di eludere i controlli.
    Ma non bisogna farsi intimorire da questi eventi.
    P.S. Ho sapute che è difficilissimo comprare quelle patatine, ha ragione Leiko.
    Bacioni!

    RispondiElimina
  4. Complimenti. davvero tutto bello..
    Grazie per essere passata dal mio blog.. Mi raccomando prendi anche tu il regalo natalizio.. Mi farebbe molto piacere..

    Un bacione a presto..

    RispondiElimina
  5. Ciao tesoro,
    scusa se ti scrivo in questo post...........ma mi sembra d'essere inopportuna

    .........da me se ti va c'è un segno d'affetto

    smack Manu

    RispondiElimina
  6. Grazie Manuela, tu non sei mai inopportuna!
    Scusa se ancora non li ho presi e consegnati, sono un tantino occupata.
    Bacioni calorosi!

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive. Arigatou-gozaimasu!

Amici Blogger

Quanti mi vedono

  • Pensieri:
  • Incontri:

-Tempo in Giappone-
Pagine

*** Home ***




Registra il tuo sito nei motori di ricerca Aggregatore Il Bloggatore - Cucina Classifica blog di cucina e ricette Ricette di cucina Top blogs di ricette

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione