mercoledì 18 marzo 2009

Lezione di cucina del 16 marzo 2009


A Kokura, in provincia di Fukuoka, come ogni terzo lunedì del mese,
anche il 16 marzo '09 dalle 13:30 alle 16:00
ho fatto la mia unica lezione mensile di cucina italiana.

Menu
- Celentanini in crema al latte, noci e pepe bianco
- Crostata morbida con marmellata di agrumi
- Panini al latte
- Insalata olio e aceto balsamico



alcune foto scattate durante la lezione


Celentanini in crema al latte, noci e pepe bianco
Piatto semplice da realizzare ma ben apprezzato.
Frullare 200 gr di funghi freschi, 1 spicchio d'aglio, 3 sottilette, 200 ml di latte, un cucchiaino di sale e 3 cucchiai d'olio evo.
Versare la crema in una padella capiente e far sobbollire per 2 minuti.
Nel frattempo far cuocere 250 gr di celentanini (ma va bene qualsiasi formato di pasta anche quella fresca), prenderli con un mestolo bucherellato e trasferirli nella padella con la crema. Far insaporire insieme, aggiustare di sale, impiattare e cospargere con parmigiano, gherigli di noci un poco di prezzemolo e del pepe bianco.


Crostata morbida con marmellata di agrumi
Sbriciolare con le dita 140 gr di farina, 120 gr di zucchero e 120 gr di burro morbido.
Appena tutto è amalgamato aggiungere 2 uova, scorza e succo di mezzo limone, un pizzico di sale e un cucchiaino di lievito per dolci.
Mescolare con una spatola e versare in una teglia 18x26 rivestita da carta forno e coprire la superficie con marmellata di agrumi.
Infornare a 180C per 40 minuti.


Panini al latte
Sciogliere in 150 ml di latte a temperatura ambiente 4 gr di lievito liofilizzato (oppure 12 gr di lievito di birra).
Setacciare 250 gr di farina e fare la fontana, versarci dentro il latte con il lievito, un cucchiaio di zucchero, 3 cucchiai di olio evo e, dopo aver impastato un poco, un cucchiaino scarso di sale.
Impastare bene e far lievitare per 30 minuti.
Tagliare in pezzi da 40-45 gr e dare la forma arrotondata. Lasciar lievitare fino al raddoppio.
Infornare a 160C per 25 minuti circa


Insalata olio e aceto balsamico
Lasciare in acqua per un'ora la verdura: lattuga, rucola, trevisana, ecc.
Lavarla e sgocciolarla bene e condire con una parte di olio, una di buon aceto balsamico e del sale.

Anche durante la lezione del 16 marzo ci siamo divertiti ed ho spiegato a voce come fare la marmellata di agrumi, ne abbiamo usati due vasetti di quella fatta da me per la crostata morbida e tutti vorrebbero realizzarla.
Ho anche portato 60 gr di pasta madre che ho rinfrescato in loro presenza ed ho spiegato come fare il pane con farine miste. Ho regalato la pm a due signore, vediamo cosa riescono a produrre....

giovedì 12 marzo 2009

Pranzo studio del 12/3/2009


Come quasi ogni secondo e quarto giovedì del mese, anche oggi ci siamo incontrate da me per pranzare, ma con la premessa che dopo si studia..... !!

Questa etichetta l'ho trasferita da qui al presente blog, mi sembra la sede più appropriata

Oggi eravamo in sei e in casa c'era un festoso cinguettio di voci femminili.
Abbiamo parlato del più e del meno, come al solito. Logicamente abbiamo parlato anche della "Giornata Internazionale della Donna" che in Giappone non ha seguito, ed ho cercato di spiegare loro la falsa interpretazione del significato di questa giornata che imperversa in Italia. Spero di essere stata chiara nell'esprimere il mio pensiero, ho avuto la sensazione che avessero capito quello che intendevo dire.
Ho regalato loro delle marmellate varie che avevo fatto recentemente e del pane.

Il menu di oggi
- Gnocchi, noci e pepe bianco
- Involtini di pollo ripieni
- Contorno di zucchine marinate
- Insalata mista
- Pane
- Sfogliatelle
- Caffè


Gnocchi, noci e pepe bianco


Involtini di pollo ripieni con contorno di zucchine marinate.
Affettare il pollo, salare e pepare. Amalgamare ricotta, parmigiano, spinaci sbollentati strizzati e sminuzzati, uovo, noce moscata e sale, metterne un cucchiaino dentro le fette di pollo e chiudere con uno stuzzicadenti. Soffriggere in olio evo con uno spicchio d'aglio, aggiungere del brodo di dado e far cuocere a fuoco vivace.
Togliere gli involtini, far restringere il sughetto e sfumare con vino bianco, versare la salsina sugli involtini.
Guarnire con zucchine marinate in aceto.


Pane con olive taggiasche e con basilico secco, pane con farine miste


Sfogliatelle con la sfoglia di Morena


Una delle signore ha portato questi dolci, sono "Aso-san manju", Aso-san è il primo ministro giapponese che è nato a Iizuka, in provincia di Fukuoka. Lì si vendono questi dolci con su raffigurata la sua faccia.
Fa un po' senso mangiarsi la faccia del primo ministro, sarebbe come mangiarsi la faccia di caxxo del Berlusca..... blakk (che sch.fo!).

Amici Blogger

Quanti mi vedono

  • Pensieri:
  • Incontri:

-Tempo in Giappone-
Pagine

*** Home ***




Registra il tuo sito nei motori di ricerca Aggregatore Il Bloggatore - Cucina Classifica blog di cucina e ricette Ricette di cucina Top blogs di ricette

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione