martedì 20 marzo 2012

Lezione di cucina del 19 marzo 2012


Come ogni terzo lunedì del mese, anche il 19 marzo 2012, in 12: 11 donne ed un uomo, ci siamo ritrovati a Kokura, in provincia di Fukuoka, per il nostro solito appuntamento con la cucina casalinga italiana.
I preparativi sono iniziati alle 12:30 mentre la lezione è stata dalle 13:30 fino alle 16:00

Stiamo cercando di realizzare ricette regionali, anche se non sempre le attrezzature e gli ingredienti sono i più idonei.
Questo mese un piatto che si fa in tutt'Italia, le "Crespelle ma alla pizzaiola", altrettanto c'è da dire per le "Vongole alla marinara", e per finire i classici dolci di Asti, i "Finocchini di Asti". Le ricette sono state prese un po' qua ed un po' là nel web e riadattate con quello che si può reperire qui.

Le quantità sono per 6 persone.

Menù
- Crespelle alla pizzaiola
- Vongole alla marinara
- Finocchini di Asti

Crespelle alla pizzaiola

  • 250 gr di latte 
  • 125 gr di farina
  • 2 uova 
  • 20 gr di burro 
  • 6 filetti d’acciughe 
  • 100 gr di formaggio per pizze 
  • 1 cucchiaino di capperi 
  • 3~4 pomodori 
  • ale, pepe, olio evo 
  • Erbe aromatiche 

Preparazione
Mescolare latte e farina, unire le uova appena sbattute ed un pizzico di sale. Coprire e mettere in frigo per 30 minuti. Aggiungere il burro sciolto. Scaldare una padella da 18 cm e versare dentro un mestolino di pastella, cuocere da entrambe i lati.


In ogni crespella mettere un’acciuga, alcuni capperi, 1 cucchiaio di formaggio per pizza, alcuni pezzi di pomodori, un poco di olio evo. Chiuderle in due e allinearle in una teglia da forno. Unire dei pezzettini di pomodoro, un poco di sale, pepe ed olio evo. Cuocere in forno a 160°C per 15 minuti. Aggiungere alcuni rametti di erbe aromatiche.


Vongole alla marinara

  • 500 gr di volgole 
  • 1 cipolla 
  • 2 spicchi d’aglio
  • Olio evo qb 
  • Vino bianco qb 
  • Prezzemolo 
Preparazione
Mettere in acqua le vongole con un poco di sale per far buttare la sabbia. Affettare la cipolla e gli spicchi d’aglio e farli soffriggere, unire un poco di sale, aggiungere le vongole e farle aprire.

Unire 1/2 bicchiere di vino bianco, mettere il coperchio e spegnere il fuoco. Versare nel piatto e coprire con prezzemolo.


Finocchini di Asti
  • 2 uova
  • 90 gr di zucchero   
  • 90 gr 100 gr di farina
  • 100gr 1/2 cucchiaino di miele
  • 1/2 cucchiaio di semi di finocchio 
  • 1 cucchiaio di rum 
  • 1/3 di cucchiaino di semi di anice 
Preparazione
Mettere in infusione nel rum i semi di anice. Con le fruste montare molto bene le uova con lo zucchero, il miele, l’infusione di anice, i semi di finocchio, aggiungere la farina e mescolare. Allungare sulla placca da forno coperta da carta forno (meglio usare delle formine da plum cake) e cuocere in forno a 190°C per circa 25 min. A metà cottura coprire la placca con carta alluminio.

Lasciare raffreddare e tagliare a fette, far dorare da ambo le parti sempre in forno a 190°C. Attenzione perchè si imbruniscono alla svelta.
**********************************************************************************************************************
Ed è ora di mangiare


E per finire.....rassettare!


Anche questa volta abbiamo mangiato di gusto e ci siamo divertiti molto.



10 commenti:

  1. Ottime ricette cara Anna! Ci sono preparazioni come i finocchini di Asti che non avevo mai nemmeno sentito; imparo anch'io nella vostra gioviale cucina :-D

    RispondiElimina
  2. Complimenti, molto bello.
    Passa a trovarci, ciao

    RispondiElimina
  3. Hai ragione, Anna. Io ti leggo sempre, perché adoro le tue lezioni di cucina, le tue ricette favolose che ogni tanto sperimento e il miodo in cui le presenti.
    Spesso non lascio nessun commento.
    Però mi fa piacere quando le persone lo lasciano a me e mi chiedevo di tutti quei milioni che vedo nel World Map, forse non son poi così accurati?
    Bacini

    RispondiElimina
  4. Anna, scusa il ritardo per l'appuntamento del terzo lunedì del mese.
    Mi hai fatto venire una voglia matta di frami una spaghettata alle vongole, anche se, da qualche tempo, mia moglie ed io cerchiamo di passare al vegetariano. Proverò a fare i fnocchini di Asti. UN cordialissimo salut a tutta l'equipe.

    RispondiElimina
  5. ciao,bel blog complimenti!!..Mi sono iscritto ai tuoi lettori così ti seguirò sempre perchè il tuo blog è molto interessante.
    Se vuoi passa a visitare anche il mio blog.
    http://ricettedimundo.blogspot.it/
    Lascia un commento oppure iscriviti ai lettori fissi per sapere che sei passata..
    Ciao e a presto

    RispondiElimina
  6. ciao Anna,
    guarda le foto sono così "operose" che sembra di essere a lezione anche per chi guarda e trasmettono l'impegno e il divertimento!
    MENU'
    Crespelle alla pizzaiola
    proviamo a rifarle!
    Vongole alla marinara
    che presentazione chic!
    Finocchini di Asti
    4 api ignoranti: non li conoscevamo..ma adesso abbiamo studiato!!
    Complimenti Anna è stata una gioiosa lezione anche per noi..alla prossima
    A presto le 4 apine

    RispondiElimina
  7. Anna, grazie per esser passata da me!!!!Ero molto curiosa di vedere il tuo blog, è meraviglioso!!!!un abbraccio cara, buon weekend!!!

    RispondiElimina
  8. Io non so più che dirti...sei eccezionale♥♥♥

    RispondiElimina
  9. Grazie grazie a tutti.
    Siete fantastici.
    Baci

    RispondiElimina
  10. ciao
    solo adesso conosco il tuo blog...mi sono unita ai tuoi lettori..se t va passa da me per un caffe' :)

    Clicca qui per visitare il mio forum dove tutte le migliori food blogger parlano di cucina e ricette vieni a discutere a prendere un caffe' o anche solo per postare una delle tue meraviglie o semplicemente far conoscere il tuo blog---t aspetto

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive. Arigatou-gozaimasu!

Amici Blogger

Quanti mi vedono

  • Pensieri:
  • Incontri:

-Tempo in Giappone-
Pagine

*** Home ***




Registra il tuo sito nei motori di ricerca Aggregatore Il Bloggatore - Cucina Classifica blog di cucina e ricette Ricette di cucina Top blogs di ricette

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione