mercoledì 11 agosto 2010

Lezione di cucina del 9 agosto 2010


Il 9 agosto, secondo lunedì del mese, abbiamo fatto la lezione mensile di cucina casalinga italiana a Kokura,
in provincia di Fukuoka. In genere, questa lezione la facciamo il terzo lunedì del mese, ma il terzo lunedì di agosto
è il giorno dopo "Obon" (il giorno del ritorno a casa dei morti), e si è ancora occupati a rassettare la casa.
I preparativi, come al solito, sono iniziati alle 12:50, la lezione alle 13:30 e si è protratta fino alle 16:45 circa.
Eravamo in 13, i nostri 2 baldi giovanotti e noi 11 femminucce ^-^.

Stiamo cercando di realizzare ricette regionali, anche se non sempre le attrezzature e gli ingredienti sono i più idonei.


Menu
- Farfalle estive
- Acciughe alla pizzaiola
- Rotolo con marmellata

inoltre
- insalata verde
- panini con segale


Farfalle estive

250 gr di farina
1 uovo
50 gr di pancetta
50 gr di piselli bolliti
1 scalogno
100 ml di vino bianco
6~7 pomodori
4 cucchiai d'olio evo
1 peperoncino
parmigiano qb
sale, pepe

Mescolare farina, uovo, acqua qb, poco sale ed impastare. Coprire con una ciotola e lascir riposare per 10 minuti circa.
Stendere la pasta e tagliare dei rettangoli da cm 3X3, piegare al centro a forma di farfalla.



Tritare lo scalogno, rosolarlo con 2 cucchiai d'olio evo, unir e il vino, il peperoncino, i piselli ed il sale e far cuocere per 4~5 minuti. Spegnere il fuoco ed unire i pomodori e la pancetta tagliati a tocchetti.

Cuocere le farfalle, scolarle e versarci sopra l'olio restante ed il parmigiano.

Far raffreddare ed unire alla salsa, grattare al momento un poco di pepe ed aggiungere dell'erba aromatica.


Acciughe alla pizzaiola

500 gr di acciughe
2 spicchi d'aglio
100 gr di pomodori
1 cucchiaino di capperi
3 cucchiai d'olio evo
sale, pepe e prezzemolo


Togliere la testa e le interiora alle acciughe, spinarle ed asciugarle con carta da cucina.

Versare un poco d'olio evo in una padella ed allineare le acciughe chiuse a libro, unire i pomodori a cubetti, aglio, capperi, prezzemolo, sale, pepe e mezzo bicchiere di acqua.

Far cuocere a fuoco lento, con coperchio, per 15 minuti circa, fino a farle asciugare.


Rotolo con marmellata

400 gr di farina
130 gr di zucchero
2 uova intere
50 gr di olio evo
10 gr di lievito per dolci
poco bicarbonato
la buccia grattugiata di 1/2 limone
marmellata qb


Mescolare zucchero e uova; unire olio, lievito, bicarbonato e la buccia del limone. Mescolare con la frusta, ed aggiungere, poco per volta, la farina ed incorporare nell'impasto.
Nel caso serve, se l'impasto è troppo duro, aggiungere un poco di latte.

Stendere l'impasto e spalmare la marmellata, cercando di sceglierla abbastanza consistente perché se morbida fuoriesce dall'impasto. Arrotolare e chiudere bene i bordi.
Cuocere a 180°C per 20 minuti circa.
Appena tiepido, tagliare a fette con una spatola tagliente.


Insalata verde

Insalata, cetrioli ed erbe aromatiche conditi con olio evo, sale e pepe e capperi.

E per finire i miei soliti panini al latte ma con semola rimacinata, segale e manitoba.

Questa volta ho dimenticato di fare le foto dei tavoli mentre mangiavamo, era molto tardi!
Ma, come sempre, anche oggi tutti hanno gradito e ci siamo divertiti molto.

Al prossimo mese!

6 commenti:

  1. Ammiro sempre più il tuo lavoro,lontana dall'Italia ad insegnare la tua passione,la cucina,e che bei piatti che proponi ai tuoi allievi...Complimenti...

    RispondiElimina
  2. Grazie carissima, sono felice che le ricette ti piacciono!
    E' una bella classe, tutti laboriosi, persino i maschietti ^_^!
    E per di più ci divertiamo da morire *_*!
    Ciao!

    RispondiElimina
  3. UN SOGNO!
    Insegnare cucina italiana in giappone?!?!? ora ci leggiamo tutto il tuo blog!!!

    RispondiElimina
  4. Grazie della visita ragazzi.
    Ho dato un'occhiata al vostro blog, molto interessante!
    Ciao!

    RispondiElimina
  5. ho scoperto solo adesso il tuo bellissimo blog, è veramente molto interessante, le ricette sono proprio belle, complimenti ciao Simona

    RispondiElimina
  6. @Le pellegrine Artusi
    Grazie Simona, sei molto gentile.
    Ma voi non c'entrate niente con Pellegrini di Artusi, vero?
    Ciao Simona!

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive. Arigatou-gozaimasu!

Amici Blogger

Quanti mi vedono

  • Pensieri:
  • Incontri:

-Tempo in Giappone-
Pagine

*** Home ***




Registra il tuo sito nei motori di ricerca Aggregatore Il Bloggatore - Cucina Classifica blog di cucina e ricette Ricette di cucina Top blogs di ricette

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione