domenica 13 dicembre 2009

Una strana mascotte per la sicurezza stradale


Ecco qual è la mascotte scelta dalla polizia stradale della provincia di Fukuoka (Giappone) per la campagna sulla sicurezza stradale indetta dall'11 al 31 dicembre (21 giorni):
LO SGOMBRO al sale
Giovedì scorso (10 dic.), tornando a casa in macchina, mi sono resa conto che il traffico della strada che percorrevo veniva dirottato dalla polizia in un vicoletto.
Istintivamente ho controllato la cintura di sicurezza: era allacciata, come sempre!
Ma cosa avranno tutte queste macchine dirottate, compresa la mia?
Ma, oltrepassando la curva che nascondeva il proseguo della strada, ho visto ai bordi della strada, tantissimi volontari insieme ad alcuni poliziotti che consegnavano, agli automobilisti, delle buste che contenevano alcuni fogli illustrativi su cosa fare e cosa non fare per la sicurezza della strada ed un bellissimo pesce sotto sale, appunto lo sgombro.
L'espressione della faccia di tutti noi automobilisti è cambiata perentoriamente: da preoccupata a incredula ^-^
C'è da precisare che in giapponese sgombro diventa "saba", nello slogan di questa campagna di sicurezza stradale si trova la parola "saba-saba" con il significato di stare bene, sentirsi sicuri. Da qui la mascotte "Saba".
Come tutti gli slogan, si forzano le parole per dare un senso particolare alla frase.


Questi sono i fogli illustrativi, si intravedono alcune cose consentite ed altre vietate: non si attraversa fuori dalle strisce pedonali, non ci si affianca quando si va in bicicletta, bisogna fermarsi allo stop, bisogna fermarsi prima che scatti il rosso, ecc.
Insieme c'erano anche dei piccoli gadget.

Lo sgombro lo abbiamo mangiato cotto alla griglia con una salsina di daikon grattugiato e salsa di soia.
Grazie alla polizia ^-^

5 commenti:

  1. Bè meglio di niente... almeno avete apprezzato :)

    Clelia

    RispondiElimina
  2. No, no! Assolutamente sin troppo!!!
    Anche i giapponesi si sono meravigliati di questa stranissima mascotte mangereccia.
    Di certo, ogni volta che mangeremo questo buon pesce azzurro, ci tornerà in mente questa campagna di sicurezza stradale.
    Kiss!

    RispondiElimina
  3. Anna nel mio blog c'è un premio per te!
    Per ritirarlo devi seguire le istruzioni del post:

    http://ornella-unpodimetrauncaffelaltro.blogspot.com/2009/12/premio.html

    Approfitto per farti i miei auguri per un Felice Natale e sereno 2010.

    Ciao Ornella.

    RispondiElimina
  4. Che ridere questi giapponesi....regalavano un pesce agli automobilisti. La tua spiegazione mi ha chiarito le idee. In Italia glieli avrebbero tirati addosso!!!

    RispondiElimina
  5. @Koala
    Mi hai fatto ridere da matti!!!!
    Ma hai perfettamente ragione!
    Ciao cara, buone feste!

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive. Arigatou-gozaimasu!

Amici Blogger

Quanti mi vedono

  • Pensieri:
  • Incontri:

-Tempo in Giappone-
Pagine

*** Home ***




Registra il tuo sito nei motori di ricerca Aggregatore Il Bloggatore - Cucina Classifica blog di cucina e ricette Ricette di cucina Top blogs di ricette

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione