martedì 1 dicembre 2009

I pomodori verdi del mio giardino


Il mio piccolo orticello, ancor oggi, continua a omaggiarmi dei suoi doni.
A giugno ho messo a dimora delle piante di pomodoro, alcune comprate ed altre ricavate dai semi
dei pomodori secchi, che mi sono arrivati dall'Italia lo scorso anno, che ho seminato in primavera.

Le piante, anche se rinsecchite, continuano a dare fiori, ma i pomodori stentano a prendere colore.
Adesso ho tirato su le foglie ed ho lasciato scoperti i pomodori, nella speranza che maturino.

Ma i pomodori verdi sono veramente tanti. Allora, memore della bontà dei kaki sott'aceto, ho voluto
attuare lo stesso procedimento per questi doni del mio orticello, in modo da gustarli il più a lungo possibile.
Anche se ancora verdi, ho raccolto quelli più piccoli, lasciando attaccato il picciolo.
Li ho lavati ed asciugati.

Ho preparato una miscela con metà vino bianco e metà aceto di mela

Questa volta ho messo i pomodori in un contenitore di coccio e li ho coperti con vino ed aceto.
Fra due settimane saranno pronti per essere usati.

Questi li ho preparati il mese scorso e stasera ne ho mangiati alcuni in insalata con altre verdure.

Questa strana insalata contiene: kaki, cavolfiore e pomodori verdi tutti sott'aceto, olive verdi e semi dei
pomodoro che ho usato oggi per il sughetto (mi spiaceva buttare i semini, in genere li mangio sul pane) .
Il tutto condito con aceto balsamico, olio, sale e noce moscata.
Sono contenta di non aver fatto sprecare questi pomodori che, causa mancanza di sole, stentano a prendere colore.
Ma, adesso che li ho tirati su, quelli più grandi, man mano, stanno maturando.
Speriamo, altrimenti li annego nell'aceto ^-° ! Che cattiva che sono *-*!

8 commenti:

  1. Che sddisfazione vedere i "propri" frutti! ^_^
    Io mi limito a far screscere le piante aromatiche in balcn ma non vedo l'ora di riuscire a far crescere altro.

    A presto
    Gialla

    RispondiElimina
  2. Sul balcone? La vedo dura che tu ci possa ricavare un orticello, ma sei stata bravissima ad aver piantato le erbe aromatiche.
    E' così comodo averle sempre a portata di mano!!!
    Kiss!!

    RispondiElimina
  3. trovo semrpe interessanti le tue ricette e mi incuriosisce molte le tue cronache dal giappone

    RispondiElimina
  4. Grazie Gunther, sei molto gentile!

    RispondiElimina
  5. Questi pomodori sono un vero spettacolo. Complimenti davvero.

    RispondiElimina
  6. Grazie Sebastiano!
    Sei stato gentile a venirmi a trovare!
    Ho dato un'occhiata al tuo blog, molto interessante. Lo verro a guardare con più calma!
    Ciao!

    RispondiElimina
  7. Mi consolo allora perche' anche i miei pomodori non volevano maturare. Solo che al primo gelo, a settembre li ho dovuti tagliare e mettere in un cestino dentro casa. Hanno maturato e ho fatto la passata .
    Belle le ricette dell'ultima lezione di cucina e sicuramente buonissime.
    Bacini.

    RispondiElimina
  8. Grazie per i tuoi apprezzamenti, sei gentilissima.
    Oggi ho raccolto tutti i pomodori, anche se ancora verdi.
    Ho fatto come te, li ho messi in un cestino.
    Sott'aceto ne ho fatti tantissimi, questi ultimi spero che diventino rossi.

    RispondiElimina

Grazie per la vostra attenzione. Ogni messaggio è una parte di ponte che si costruisce, facciamolo diventare robusto usando parole costruttive. Arigatou-gozaimasu!

Amici Blogger

Quanti mi vedono

  • Pensieri:
  • Incontri:

-Tempo in Giappone-
Pagine

*** Home ***




Registra il tuo sito nei motori di ricerca Aggregatore Il Bloggatore - Cucina Classifica blog di cucina e ricette Ricette di cucina Top blogs di ricette

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001. L'Autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore puo' contattarmi per chiederne la rimozione